"Io racconto il mare" - premiazione concorso letterario classe IV F

Progetto “Io racconto il mare”. 4 F

Docente referente: Mancini Anna

Abbiamo voluto approfondire l’argomento didattico del mare, in geografia, anche in modo trasversale, lavorando sulla parte testuale, con il concorso “Io racconto il mare”, patrocinato dalla Salvamento di Roma e dal MIUR. Questo ci dava l’opportunità di approfondire tematiche importanti, riguardanti l’ambiente ma anche la sicurezza in mare.  I bambini ne sono stati entusiasti. Abbiamo iniziato a lavorare al progetto in febbraio, e successivamente, anche se in piena pandemia, abbiamo voluto continuare, portando a termine i lavori, proprio per sollecitare la positività, cercando di rintracciare in tutti i modi una possibilità di normalità. Sia i genitori che i bambini, malgrado le difficoltà, hanno risposto attivamente. Ho inviato tutti gli elaborati dei bambini, non pensando che venissero pubblicati, invece con mia grande sorpresa ho visto la pubblicazione di tutti i testi, anche quelli dei bambini con difficoltà. Questo mi ha veramente commosso, ed ha agito fortemente sull’autostima degli alunni.

Il progetto è stato poi completato con un incontro con l’autore, con la stessa casa editrice Agbookpublishing, in piattaforma, riguardante la creazione di un libro illustrato per bambini. Ringrazio a tal proposito, l’autore Salvatore Valeria, l’editore Cristofaro Angela e la giornalista Francesca Barbato che hanno dato vita a questo incontro e risposto pazientemente alle domande dei nostri bambini.

Ringrazio la signora Salvatore Valeria, scrittrice di racconti per bambini, e genitore di una bambina della nostra classe, che ci ha segnalato il concorso. Le maestre del team della 4 F Gagliano Rosa e Rasoli Alessandra che mi hanno incoraggiato a procedere nell’iniziativa. Un grazie sentito a tutti i genitori che sempre accolgono con apertura e collaborazione le attività proposte. E un particolare pensiero va a tutti i miei bambini, protagonisti e piccoli autori, che hanno partecipato, con amore ed entusiasmo sempre presente nelle loro manifestazioni sia creative che didattiche.

Un grazie particolare alla nostra preside Abbatepaolo Marilena che sempre, con instancabile dedizione ci incoraggia, con la sua presenza propositiva ad attivarci in iniziative creative ed espressive.


Stampa