EU CodeWeek 2021 - 9/24 ottobre

 

Dal 9 al 24 ottobre l'Europa celebra l'Europe Code Week ( http://codeweek.eu ), la settimana europea della programmazione, promossa per favorire l'organizzazione di eventi e opportunità di apprendimento informale e intuitivo che avvicinino giovani e giovanissimi al pensiero computazionale e al problem solving.

La settimana europea della programmazione è un'iniziativa che nasce dal basso e mira a portare la programmazione e l'alfabetizzazione digitale a tutti in modo divertente e coinvolgente.

In questo periodo, le scuole sono chiamate ad eventi organizzati al proprio interno: un evento CodeWeek non è nient'altro che una qualsiasi attività che aiuti può comprendere cosa sia il pensiero computazionale.

Un'appropriata educazione al pensiero computazionale è essenziale affinché le nuove siano in grado di affrontare la società non da consumatori passivi ed ignari di tecnologie e servizi, ma da soggetti sviluppo. Il coding consente di apprendere le basi della programmazione informatica, aiuta a sviluppare la logica, la creatività ed educa al pensiero computazionale, a ragionare su problemi concreti e sul modo migliore per risolverli.

Per le classi prime della secondaria di primo grado del nostro Istituto, è stata programmata una lezione multimediale partecipa all'introduzione al coding e alla conoscenza dell'ambiente Scratch. Le attività sono inserite nella mappa degli eventi europei al link: https://codeweek.eu/events 

La partecipazione a questa iniziativa rientra in un progetto più ampio che verrà svolto per le classi prime della secondaria.

Il progetto, denominato Coding@Scuola si svilupperà in tre fasi:

  • FASE 1: introduzione al coding – lezione introduttiva da svolgersi nell'ambito dell'iniziativa EUcodeweek (tra il 9 e il 24 ottobre 2021).

  • FASE 2: ora del codice (con attestato di partecipazione) – da svolgersi a dicembre previa registrazione della classe sul portale code.org (creazione classe virtuale). Si tratta di un percorso di coding, con lezioni fruibili tramite il web e suddivise in una serie di esercizi progressivi di programmazione a blocchi. (La programmazione a blocchi, o programmazione visuale, è il modo più semplice e immediato per avvicinarsi al mondo del coding e per imparare a programmare partendo da zero). Gli esercizi saranno svolti con metodo collaborativo in classe (mediante l'uso della LIM dove possibile) per poi essere proseguiti a casa in autonomia ma sempre sotto controllo dell'insegnante che attraverso la classe virtuale sulla piattaforma code.org, sarà in grado di osservare i progressi dei singoli studenti.

  • FASE 3 (facoltativa): dal problema all'algoritmo, dall'algoritmo al codice… - in base alla disponibilità di tempo di ciascun docente partecipante al progetto, il percorso di codifica proseguirà realizzando “programmi liberi” ovvero senza l'ausilio degli esercizi guidati . Verrà usato Scratch3.0 disponibile gratuitamente online.


Stampa